#VistoDaVoi

12 gennaio 2018

#VistoDaVoi: le recensioni di Tutti i soldi del mondo

di Redazione
Continua a leggere

Tutti i soldi del mondo è un adrenalinica ricostruzione di un fatto di cronaca realmente accaduto e divenuto un caso mediatico internazionale.

Roma, 1973. Alcuni uomini mascherati rapiscono un ragazzo adolescente di nome Paul Getty III (Charlie Plummer), nipote del magnate del petrolio Jean Paul Getty (Christopher Plummer), noto per essere l’uomo più ricco al mondo e anche il più avido. Il rapimento del nipote preferito, infatti, non è per lui ragione sufficientemente valida per rinunciare a parte delle sue fortune, tanto da costringere la madre Gail (Michelle Williams) e l’uomo della sicurezza Fletcher Chace (Mark Wahlberg) a una sfrenata corsa contro il tempo per raccogliere i soldi, pagare il riscatto e riabbracciare finalmente il giovane Paul.

Questo film ha fatto parlare parecchio di sè. I dubbi sorti sulla qualità della pellicola sono sono pochi, tra lo scandalo di Kevin Spacey e la sua rapida sostituzione con Christopher Plummer in tutte le scene già girate.

A risolvere le nostre domande ci sono i recensori di #VistoDaVoi, con pareri differenti sul film di Ridley Scott.

#VistoDaVoi è il nuovo progetto interattivo di App al Cinema – app gratuita sul cinema progettata e pubblicata da MP Quadro – pensato e realizzato in collaborazione con i ragazzi del format radiofonico PopCorn di FuoriAula Network, la web radio ufficiale dell’Università degli Studi di Verona.

#VistoDaVoi è dedicato agli studenti, ma anche a tutti coloro che vogliono mettersi alla prova come vlogger: per collaborare al progetto, è sufficiente inviare la propria video recensione ad App al Cinema via Facebook Messenger. I requisiti? Un commento di 30 secondi, un voto da 1 a 10 e modalità video selfie. No spoiler!